Terme a Pozza di Fassa

Terme a Pozza di Fassa

L'apertura del centro di Pozza di Fassa si ipotizza una data inaugurale per fine dicembre 2016 o inizio gennaio 2017,

Una nuova realtà che utilizzerà acque conosciute fin dal '400 grazie alla fonte termale Alloch, già nota anche ai fruitori dei servizi medici forniti dalle Terme Dolomia; un'acqua solfureo-solfato-calcico-magnesiaca-fluorata che sgorga a 1320 metri dalle rocce sedimentarie del Bellerophon del gruppo dei Monzoni alla temperatura di 9,5 °C.

Nel progetto presentato dalla Società Fassa Terme ecco descritta la struttura: "Vasche termali nella parte coperta dell’edificio ed all'aperto, caratterizzate da dimensioni diverse e dalla presenza di differenti tipologie di idromassaggio e giochi d’acqua, quali idromassaggi ad aria e ad acqua, panche e dormeuse idromassaggio, cascate, idrogetti a pavimento per massaggio plantare, vasche sensoriali dove colore e musica subacquea contribuiranno a creare un’atmosfera speciale, il percorso kneipp (acqua calda e fredda), lettini doccia e bagno giapponese, saune a diverse temperature e realizzate con differenti essenze, bagni a vapore e sale relax, oltre a una importante area destinata ai massaggi. Gli spazi interni ed esterni dedicati al benessere prevederanno, dunque, molteplici ed innovativi percorsi benessere".

Torna elenco